Corso di Orticoltura e Frutticoltura Realizza il tuo Giardino del Benessere

PRENOTATI PER LA PRESENTAZIONE DEL CORSO

http://www.coltivarebionaturale.it/1/contatti_3640216.html 

 

 

CORSO DI ORTICOLTURA e FRUTTICOLTURA

Condotto da Luigi Rotondo con la collaborazione di: 

Coltivare Bio Naturale 

Prof. Giuseppe Barbera (Dipartimento di Scienze Agrarie e Forestali Università degli studi di Palermo) 

Prof. Tommaso La Mantia  (Dipartimento di Scienze Agrarie e Forestali Università degli studi di Palermo) 

Prof. Giovanni Iapichino e Filippo Vetrano (Dipartimento di Scienze Agrarie e Forestali Università degli studi di Palermo) 

Prof. Rosario Schicchi (Dipartimento di Scienze Agrarie e Forestali Università degli studi di Palermo) 

Mario Pintagro  (Giornalista specializzato nella divulgazione scientifica) 

Casa Giardino 

PROGRAMMA DELLE ATTIVITA’

Gli argomenti trattati all’interno del corso saranno: 

Prof. Giuseppe Barbera 

  • Storia dell’agricoltura nella Conca D’oro

 

Prof. Tommaso La Mantia

  •  L’irrigazione e l’ecosistema agricolo della Conca D’oro 

 

Prof. Giovanni Iapichino e Filippo Vetrano

  • L’orticoltura e la floricoltura nella Conca d’Oro

 

 Prof. Rosario Schicchi

  •  Verdure spontanee di Sicilia

  

Mario Pintagro 

  • Il compostaggio

 

 Luigi Rotondo

  • Preparazione del terreno in modo meccanico e manuale.
  • Rincalzo, zappettatura ed areazione delle radici
  • Concimazione e preparazione di miscele con prodotti naturali per la predisposizione del terreno prima dell’impianto.
  • Strutturazione dei lavori da eseguire tenendo conto delle singole fasi lunari.
  • Semenzaio, predisposizione delle piantine ed accurata selezione delle varietà da piantare.
  • Cure necessarie dopo l’impianto; irrigazione, zappettatura, prevenzione, inserimento di tutori, sistemi di legatura, potature verdi ….
  • Come e quando effettuare i raccolti ed i metodi conservazione.
  • Coltivazione in vaso di ortaggi e frutti, con conoscenza delle varietà che si possono coltivare, grandezza dei vasi, terriccio da utilizzare, trapianti ecc..
  • Tecniche di Sovescio, Solarizzazione, Riposo Vegetativo, Ciclicità delle colture, Pacciamatura.
  • Studio degli insetti dannosi e quelli utili.
  • Costruzione ed installazione di trappole per gli insetti dannosi.
  • Costruzione della “Casa degli insetti” per ospitare gli insetti utili.
  • Conoscenza delle malattie Parassitarie e Fungine principali con riconoscimento dei sintomi tramite accurata osservazione delle piante.
  • Tecniche di prevenzione Biologiche.
  • Tutte le tecniche di potatura che si differenziano in base alla varietà e allo sviluppo della pianta.
  • Tecnica di potatura della vite ad Alberello, Pergola e Filare con particolare approfondimento al sistema di potatura di Guyot.
  • Tecniche di potatura verde con diverse applicazioni in base alla varietà.
  • Tecniche di diradamento dei frutti con approfondimento su ogni varietà.
  • Tecniche di allevamento a Piramide, Ombrello ..
  • Tecnica di torsione dei rami.
  • Innesti. Scelta del portainnesto, del Nesto o Marza, conservazione della Marza, tempi di esecuzione, cure dopo l’innesto.
  • Propagazione per Margotta, Talea, Seme …
  • Scelta dei frutti per l’estrazione dei semi. Tecniche di estrazione dei semi, essiccazione e conservazione.
  • Costruzione e collocazione delle Casette per Uccelli.
  • Realizzazione di impianti di irrigazione a Goccia.

 

 

Il Percorso del Chicco di Grano

Il percorso del chicco di grano 

 

Toccare, vedere, odorare, emozionarsi e perché no, anche sporcarsi. Tutte queste azioni sono necessarie per capire come ha origine il cibo che mettiamo sulle nostre tavole.

Per questo motivo l’associazione “Coltivare Bio Naturale” ha posto le basi del progetto intitolato “Il percorso del chicco di grano” con l’obiettivo di rendere consumatori consapevoli (di pane, pasta, snack, dolci, biscotti e quant’altro prodotto con derivati del grano) i soggetti a cui si rivolge.

 

Nel percorso multisensoriale in più tappe messo a punto dall’associazione, i partecipanti verranno seguiti e resi partecipi in una esperienza capace di sensibilizzarli nell’essere attivi e consapevoli nel loro ruolo di consumatori. 

Accompagnati nelle diverse fasi, sperimenteranno una crescente consapevolezza del contatto con la terra e i suoi frutti. 

 

Sono previsti 3 step. Il primo messo in calendario per il prossimo 9 dicembre è la semina del campo di grano. Gli altri due appuntamenti scelti per seguire la naturale evoluzione e accompagnare la crescita del nostro chicco di grano, essendo legati alle fasi della coltura, saranno fissati in un momento successivo.

La partecipazione alle diverse fasi del progetto è aperta a tutti, ma è necessario prenotarsi perchè non è possibile accogliere più di 60 partecipanti. Ci si prenota con il modulo da richiedere a luigirotondo88@gmail.com

 

Il percorso educativo e formativo del chicco di grano che si articola da dicembre a giugno inoltrato, prevede diverse iniziative e l’adozione di tecniche antiche ma sempre attuali che sono di seguito riportate:

  • Predisposizione del suolo ed applicazione della tecnica “Falsa Semina” 
  • Semina di un mix di 48 varietà di grani antichi
  • Raccolto tramite mietitura manuale
  • Pulizia delle spighe ed estrazione manuale del grano
  • Molitura a pietra con piccolo mulino portatile
  • Degustazione di prodotti realizzati con la farina molita a pietra
  • Escursioni didattiche
  • Convegni e seminari
  • Incontro diretto con i produttori
  • Mostra Fotografica curata da: Collettiva Autori UIF Sicilia

 

L’iniziativa dell’associazione “Coltivare Bio Naturale” nasce dalla consapevolezza che non basta ascoltare un colto relatore che parla di agricoltura sostenibile, di alimentazione sana, di agroecosistema per convincerci che è necessario rispettare la natura e i suoi tempi per ottenere il meglio dai campi per la nostra tavola e per la nostra salute. Bisogna che ciascuno possa sperimentare personalmente che esiste un altra possibilità rispetto all’acquisto dei cibi senz’anima e senza storia che ci hanno abituato a mettere nel carrello del supermercato.

L’iniziativa dell’associazione Coltivare Bio Naturale è condotta in collaborazione con l’associazione Simenza ed in partenariato con Gusto di Campagna, Associazione Criscenti, Idimed, Base Scout Agesci, Sapori di Sicilia Magazine, il Mulino San Michele e Collettiva Autori UIF Sicilia.